etichette matrimonio. Un’etichetta personalizzata è la bomboniera bella e intelligente per il tuo matrimonio!

puoi scegliere tra vari tipi di supporto

personalizza il tipo di materiale

Carta, carta vergata, PVC o raso, ce n’è davvero per tutti i gusti!

...e tutti sono autoadesivi: per applicarli basta togliere la carta protettiva sul retro come nelle vecchie figurine, l’operazione è quindi semplice e veloce.

Ti diamo una piccola panoramica di questi supporti con qualche utile suggerimento per la scelta ma ti consigliamo di richierci il depliant/campionario e un esempio dell’etichetta che ti piace: vedere da vicino e toccare con mano l’effetto che farà è sicuramente meglio di ogni spiegazione.

RICHIEDI CAMPIONARIO

In fondo alla pagina trovi il modulo di richiesta, il contributo di 2€ per l’invio ti sarà scalato nel momento dell’ordine definitivo.

carta naturale

Carta adesiva naturale non patinata di colore bianco.
Nella sua semplicità assicura la massima resa cromatica e di dettaglio alle immagini.

È ideale per etichette con inserimento di fotografie e/o molto cariche di colore.

carta vergata avorio

Carta adesiva non patinata caratterizzata da una serie di solchi che ne impreziosiscono la trama.
Per questa sua caratteristica è particolarmente adatta ad etichette dalla grafica semplice ed elegante

Lasciata a vista o appena velata con fondini tenui dà preziosità senza essere invadente.

raso

Materiale plastico adesivo che riproduce la trama e la lucentezza del raso

Forse è il materiale che più si intona al contesto del matrimonio.
Bello soprattutto nei toni chiari, dove l’effetto serico rende al meglio, è anche il materiale più facile da posizionare permettendo nelle primissime fasi di riposizionarlo.

PVC

Materiale plastico adesivo bianco. La perfetta resa cromatica e dei dettagli lo rende particolarmente adatto per etichette che prevedono inserimento di fotografie e/o molto cariche di colore. Molto interessante l’effetto che si viene a creare nel contrasto tra toni chiari, dove la poca coprenza dà un effetto perlato/metallico, e toni scuri opachi.

Essendo impermeabile è la scelta più indicata in caso di bottiglie d’olio.

altri materiali

kraft

Si tratta della cara vecchia carta da pacchi resa però autoadesiva. Per accentuarela sua vena “eco” utilizziamo il lato opaco per la stampa. Il bel colore marrone dà subito un grande impatto all’etichetta ma ovviamente vincola a scritte e grafica di un colore molto scuro. Noi consigliamo addirittura il nero che risulta comunque caldo su questo supporto. Una grafica semplice e incisiva rende le etichette stampate su questo supporto “simpaticamente” prepotenti. Non è indicata per etichette sagomate.

carta paglia avorio

Si tratta di una carta totalmente ecologica e riciclata con una struttura leggermente irregolare sia per ruvidezza che per cromia; contiene piccoli frammenti di vari colori. Per un effetto più soft ve la proponiamo non nel suo giallo senape originale ma in un più delicato ed elegante beige che mantiene comunque un notevole impatto visivo.

È stata resa autoadesiva ma non risulta adatto a tagli sagomati.

Richiedi il depliant/campionario e un esempio dell’etichetta
che ti piace

CODICE ETICHETTA
Rendersi conto dal vero dell’effetto che fanno i vari materiali ti aiuterà molto nella scelta